Angrofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di arrabbiarsi o all’antipatia.

Si tratta della paura di arrabbiarsi o di essere disturbato. Questo problema spesso diminuisce la qualità della vita, poiché la gente che ne soffre sperimenta attacchi di panico, respiro ansimante, palpiti irregolari, traspirazione, nausee e sensazione di paura, Ogni paziente sperimenta l’androfobia a modo suo e può avere diversi sintomi.
Sebbene esistono droghe potenti che si prescrivono per questa fobia, molte volte gli effetti secondari o i sintomi del suo ritiro possono essere severi. Inoltre, si deve tener conto che le droghe non “curano” l’angrofobia ne nessuna altra fobia. Nel migliore dei casi sopprimono temporaneamente i sintomi con l’interazione chimica. La maggior parte delle terapie dell’angrofobia di solito portano mesi o anni, e espongono il paziente in molti casi con la sua paura.


Lascia un commento 0

Your email address will not be published. Required fields are marked *