Antropofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle persone e della società.
Suole sperimentarsi come una paura a essere schiacciato dalle masse, e è relativamente comune. La si considera una variante della claustrofobia.


Lascia un commento 0

Your email address will not be published. Required fields are marked *