Categoria: C


  • Coniofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata della polvere. E’ conosciuta anche come amatofobia.

  • Chronofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del tempo e del passare del tempo. Questa condizione di paura morbosa per la durata o l’immensità del tempo è caratterizzata dal panico, l’ansietà e la si relaziona con la claustrofobia. E’ chiamata anche nevrosi delle prigioni, poiché con frequenza i detenuti la sentono in qualche […]

  • Consecotaleofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle bacchette cinesi.

  • Chronomentrofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli orologi.

  • Contreltofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di essere vittima di abusi sessuali.

  • Copofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di affaticarsi o di sentire fatica.

  • Coprastasofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata della costipazione e di costiparsi.

  • Coprofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle feci.

  • Chorofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di ballare.

  • Cosmicofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei fenomeni cosmici.

  • Coulrofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei pagliacci e dei clown. E’ molto comune tra i bambini, ma in certi casi persiste in adolescenti e adulti. Coloro che patiscono questa fobia riconoscono che ciò che più li spaventa è il trucco eccessivo, il loro naso di colore rosso intenso e i loro […]

  • Counterfobia

    ntavo Si definisce come il piacere che trova un fobico nel trovarsi in situazioni che lo spaventano.

  • Coimetrofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei cimiteri.

  • Cremnofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei precipizi e degli abissi.

  • Coinonifobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle abitazioni.

  • Criofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del freddo estremo, delle brine e delle gelate. Coloro che soffrono di questa fobia sentono ansietà di là del fatto di capire che i loro timori sono infondati e che non corrono un pericolo reale. Per evitare di entrare in contatto con la loro paura, possono […]

  • Coitofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dell’atto sessuale. Coloro che patiscono questa fobia sentono ansietà perché sono preoccupati di fallire in qualche maniera nel loro espletamento sessuale. Tra i sintomi si trovano la difficoltà per riuscire nell’erezione (nel caso degli uomini) o l’impossibilitò di raggiungere l’orgasmo. La coitofobia può avvenire anche per […]

  • Crisofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del colore arancione.

  • Colerofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di arrabbiarsi o di incollerire.

  • Cristalofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del vetro e dei cristalli. Coloro che la patiscono temono gli oggetti fatti di cristallo (come gli occhiali) così come i loro frammenti. Vivere attorniato da questo tipo d’oggetti è fonte di grande stress per chi patisce di questa condizione.

  • Colpofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei genitali, particolarmente lquelli femminili. Sigmund Freud, padre del psicoanalisi, tenta di spiegare questa condotta usando la sua ipotesi sull’invidia del pene, che causò rifiuto nei movimenti femministi così come da diversi studiosi del campo.

  • Cromatofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei colori. E’ conosciuta anche come cromofobia. Per molta gente i colori sono fonte di bellezza e allegria. Tuttavia, per chi patisce di questa fobia rappresentano una sofferenza. Come molte altre fobie, la cromatofobia è scatenata dall’associazione inconscia di un color con un evento traumatico, il […]

  • Cometofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle comete.

  • Chrometofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del denaro. E’ conosciuta anche come chrematofobia.

  • Catapedafobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di saltare, tanto da luoghi alti quanto bassi.

  • Catagelofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di fare il ridicolo, oppure ad essere ridicolizzati.

  • Carnofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata della carne.

  • Cardiofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di patire malattie del cuore. Si definisce come un disordine di ansietà delle persone che si caratterizza per lamentele reiterate di dolore al petto, palpiti cardiaci e altre sensazioni somatiche accompagnate dal timore di soffrire di un attacco cardiaco e morire. Le persone con cardiofobia focalizzano […]

  • Carcinofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del cancro, di contrarre questa malattia. E’ conosciuta anche come cancerofobia. Sebbene qualsiasi persona può avere, in maggior o minor grado, certo timore o sospetto dinanzi alla malattia mortale che è il cancro, nel caso di coloro che patiscono questa fobia si tratta di una paura […]

  • Caliginefobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle belle donne. Tutti gli anni questa fobia produce disturbi e senso di scomodità nella vita di molti individui. Può causare attacchi di panico e mettere in disparte i fobici dai loro cari e dalle loro compagne di lavoro. Non la si deve confondere con la […]

  • Cainolofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle novità. E’ conosciuta anche come cainotofobia.

  • Cainofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di fallire o di essere vinto.

  • Caetofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del pelo e degli esseri pelosi. Coloro che ne soffrono di solito temono i capelli umani oppure il pelo degli animali. Di solito restano lontano dalle persone con capigliature abbondanti e si comportano in forma strana se restano vicini al capello di qualcuno. Può anche capitare […]

  • Cacofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata della bruttezza, delle persone brutte e della bruttezza in genere.

  • Cheimafobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di sentire freddo. E’ conosciuta anche comecheimatofobia, frigofobia o criofobia (si veda).

  • Chamainofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata della festa di Halloween. Halloween è una festa celebrata in tutto il mondo in molte maniere, e può essere un gran momento per godere dei dolci e dei festeggiamenti con le famiglie e gli amici. Molti bambini vi partecipano ad Halloween ogni anno mascherandosi da mostri […]

  • Ceraunofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei fulmini e dei tuoni. E’ conosciuta anche come astrafobia.

  • Centofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle cose o idee nuove. Si tratta del timore delle idee nuove e si rapporta con la neofobia, ovvero, il timore delle cose nuove o esperienze. La definizione di centofobia include la paura di accettare idee nuove di altre persone, per timore del cambiamento dell’intorno conosciuto, […]

  • Catoptrofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli specchi. E’ conosciuta anche come eisoptrofobia, si tratta di una classe speciale di paura in cui la gente teme di guardare gli specchi. Temono di guardare agli occhi negli specchi grandi, specialmente quelli a corpo intero o maggiori. Le persona che soffrono dicatoptrofobia evitano di […]

  • Catisofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di prendere posto a sedere. Questa paura può affliggere quelle persone che sviluppano alcuna attività relazionata con il dolore e con sedersi. Quelle persone che sono state rapite o hanno subito torture essendo state obbligate a sedersi su dei chiodi, oggetti acuminati, carbone incandescente, ecc., con […]

  • Cleinofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata della reclusione. E’ conosciuta anche come clitrofobia.

  • Cipridofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle prostitute o di contrarre malattie veneree. E’ conosciuta anche come ciprifobia, ciprianofobia o ciprinofobia.

  • Claustrofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di permanere in uno spazio chiuso. Questa fobia può essere conseguenza di una cattiva esperienza (ad esempio, essere rimasto chiuso in uno spazio chiuso) o anche indirettamente (aver ascoltato racconti di persone a cui sia successo qualcosa di simile). Le persone che patiscono la paura degli […]

  • Cionofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata della neve. E’ conosciuta anche come quionofobia.

  • Ciclofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle biciclette o di andare in bicicletta.

  • Cibofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del cibo o di mangiare. I alcuni casi, l’avversione a mangiare è conseguenza di disturbi previi e di dolori gastrici. vale a dire, come il malato ha sperimentato nausee, dolore addominale o vomiti dopo l’ingestione di cibi in reiterate occasioni, respinge il cibo. L’inadeguata alimentazione conseguente […]

  • Ciberfobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei computer e di lavorare con computer. Queste termine fu coniato in 1985 per esprimere timore o ansietà verso le nuove tecnologie in computazione. Approssimativamente il 55% delle persone sentono una certa diffidenza riguardo i computer, e il 36% degli utenti considera che le loro abilità […]

  • Cianofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del colore azzurro.

  • Chirofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle mani.

  • Cimofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle onde o dei movimenti ondulatori.

  • Chemofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata ai prodotti chimici, di lavorare con essi. Molte persone temono i chimici perché ascoltano solamente su di loro, nei mezzi di comunicazione, e questi trasmettono solo notizie al riguardo quando producono effetti nocivi, morte e distruzione. Così, non parlano dei milioni di tonelate di prodotti usati […]

  • Cnidofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei pungiglioni e delle punture.

  • Cleptofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di essere derubato o di derubare.

  • Clorofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata del color verde.

  • Cleitrofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di restare chiuso in un luogo.

  • Climacofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata delle scale, sia di salirle oppure di cadere da esse. La paura di coloro che patiscono questa fobia è di salire le scale,oppure di cadere da esse. La climacofobia è in relazione con la acrofobia, la paura alle altezze, molta gente teme le scale alte per […]

  • Cinofobia

    È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei cani o della rabbia che questi potrebbero trasmettere. Molte persone sviluppano timore verso i cani. Il fatto che si tratti di animali da presa addomesticati e il numero crescente di casi di attacchi canini riportati dai mezzi di comunicazione possono far crescere questa paura. Uno […]